Campeggi in Svezia

Campeggi in Svezia

Svezia, paese ricco di laghi, verdi foreste e pittoresche case di legno!

E' molto probabile che incontrerete più laghi che persone, qui in Svezia! Per chi ama pace e tranquillità ed è alla ricerca di una destinazione per le vacanze che rispecchi queste caratteristiche, non ossiamo che consigliare una vacanza in questo splendido Paese. Ma c'è molto di più, i campeggi si trivano nel bel mezzo di paesaggi naturali incontaminati, garantendovi così anche quel tocco di avventura!

Campeggi autentici

I campeggi, in Svezia, si trovano davvero immersi nella natura più selvaggia ed incontaminata, e al calar della sera potrete sedervi attorno ad un fuoco e rallegrare l'atmosfera suonando la chitarra o intrattenendo i vostri compagni di viaggio con storie terrificanti! Un altro consiglio? Non dimenticate le vostre scarpe da trekking! Durante le vostre passeggiate vi troverete a percorrere le coste di alcuni dei numerosi laghi che ospita questo incredibile Paese!

Paesaggi misteriosi

Tranquilli specchi d'acqua circondati da panchine di legno conferiscono al paesaggio svedese un non so chè di misterioso. Non c'è da stupirsi, quindi, che scrittori svedesi abbiano deciso di scrivere numerosi racconti sul loro Paese natale. La Svezia è anche il Paese per gli amanti della navigazione, per le zattere, per andare a pesca, o per godersi piacevoli uscite in mountain bike. Tutto ciò partendo da un delizioso campeggio immerso nella natura! Volete entrare in contatto con la vera cultura svedese? Allora non vi resta che visitare una delle caratteristiche città, ed ammirare le pittoresche abitazioni in legno colorato!

Da non perdere

Campeggi in Svezia

Guarda subito le disponibilità
Svezia

Capitale: Stoccolma
Popolazione: 9.000.000
Superficie: 450.000 km2
Punto più alto: 2114 metri con Kebnekaise
Lingua: Svedese

Polpette svedesi

RICETTA SVEDESE

Polpette svedesi

Portate un assaggio di Svezia sulle vostre tavole!

Ingredienti:

250 gr di carne trita di manzo, 250 gr di carne trita di maiale, 1 dl pane grattato, 1 dl di latte, 0.5 dl panna fresca, 1 cipolla gialla tritata fatta appassire in padella, 1 cucchiaio di senape, 1 uovo, 1.5 cucchiai da the di sale, 1 pizzico di pepe nero, 1 pizzico noce moscata (a piacere), 1 pizzico di chiodi di garofano tritati (a piacere), 1 pizzico di zucchero, 25 gr burro per la cottura in padella

Preparazione:

Mischiate il pane grattato, il latte e la panna in un contenitore. Lasciate riposare per almeno 10 minuti di modo che il pane si gonfi. Fate poi appassire in padella con del burro la cipolla a fuoco lento. Non deve assolutamente dorarsi. Salate la carne, mescolate, aggiungetela al pane grattato e mischiate bene.
In un altro recipiente mescolate gli altri ingredienti, ossia l’uovo, il pepe, la cipolla, la senape, la noce moscata (a piacere), lo zucchero e i chiodi di garofano (a piacere) e mescolate.
Dopo 10 minuti aggiungete a questi ultimi ingredienti la carne e mescolate con un cucchiaio di legno. Se l’impasto risulta troppo duro aggiungete latte, se è troppo molle inumidite appena con del latte del pan grattato, lasciate riposare ed aggiungete. La palline che farete dovranno risultare compatte e non afflosciarsi quando le posate sul tagliere (questo particolare è importante perché altrimenti tenderanno a sfaldarsi durante la cottura).
Prendete un tagliere e inumiditelo con dell’acqua. Fate delle palline rotonde con le mani e mettetele sul tagliere. Potete inumidire con dell’acqua di tanto in tanto le mani così il composto non si attaccherà alle mani e le palline diventeranno belle rotonde. Potete anche aiutarvi con un cucchiaio messo a bagno in acqua. Ultima alternativa è quella di usare i guanti di lattice (la soluzione migliore tra tutte).
A questo punto mettete una padella sul fuoco, aggiungete il burro e scaldatelo fino a dorarlo. Mettete nella padella poche polpette alla volta perché dovete avere lo spazio sufficiente per smuovere la padella in maniera da abbrustolirle su tutti i lati.
Quando le polpette avranno assunto un bel colore abbassate il fuoco e continuate la cottura per ancora 3/5 minuti (senza coperchio). Il tempo di cottura dipende dalla dimensione delle polpette.

Accompagnamento:

A scelta:
Salsa di mirtilli rossi
Puré di patate
Broccoli